I siti di recupero


Vidalengo di Caravaggio: lana di vetro fatta in Italia

Saint-Gobain Isover è leader mondiale nel settore dell’isolamento.

A Vidalengo di Caravaggio (BG) sono fabbricati i prodotti in lane minerali del marchio Isover sui quali si basano le soluzioni per l’isolamento termico e acustico di coperture, pareti, pavimenti nel rispetto dell’ambiente. Lo stabilimento, costruito nel 1961, ricopre un’area di 300.000 m² e grazie ai continui interventi di rinnovamento è oggi uno dei più moderni impianti di produzione di lana di vetro al mondo.

Oltre a rotoli e pannelli per l’isolamento in edilizia, si producono a Vidalengo anche prodotti per l’Isolamento Tecnico (HVAC, Industria, OEM e Marina).

Da Chieti Scalo le membrane bituminose Bituver

Attraverso il suo marchio Bituver, Saint-Gobain Isover in Italia, precisamente a Chieti Scalo, produce membrane bituminose per l’impermeabilizzazione di tetti piani, tetti a falda, ponti e viadotti, muri controterra e fondazioni, rispondendo a tutte le esigenze con membrane tradizionali e speciali. Bituver produce inoltre feltri per l’isolamento acustico anticalpestio e teli sottotegola per il controllo del vapore.

Situato nella zona industriale della Val Pescara a Chieti, lo stabilimento Bituver fu acquistato dalla Balzaretti Modigliani nel 1969 con il nome di “Protexa”.

Nel 1972 iniziò la produzione di cartonfeltri bitumati e venne così avviato un processo di sviluppo che portò, in seguito, all’installazione di altri impianti di fabbricazione, fino ad arrivare all’attuale livello di 3 linee produttive.

Grazie alla continua ricerca di miglioramento, lo stabilimento di Chieti è stato certificato UNI EN ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS 18001.