Il valore del riciclo

Il progetto Life Is.eco nasce con l’obiettivo di sviluppare un sistema di gestione e recupero di scarti di lana di vetro e membrane bitume-polimero.

La massimizzazione del recupero delle materie prime dai rifiuti è per Saint-Gobain uno degli obiettivi irrinunciabili per una crescita che limiti i propri impatti irreversibili sull’ambiente. Uno dei “principi di comportamento e azione” del Gruppo è infatti il rispetto per l’ambiente.

Life Is.eco vuole pertanto essere un esempio per le nuove generazioni, al fine di sensibilizzarle sull’importanza del contenimento dell’impatto ambientale derivante dall’attività industriale attraverso la valorizzazione dei rifiuti, la riduzione dei consumi energetici e il conseguente utilizzo di minori quantità di materie prime.

Grazie a Life Is.eco sarà possibile raggiungere l’allineamento alle normative europee sulla riduzione dei conferimenti in discarica a favore dell’aumento delle attività di riciclo con un impatto positivo sull’ambiente. L’iniziativa mira a garantire un risparmio di risorse naturali vergini e di utilizzo di suolo pubblico per la costruzione di nuove discariche, oltre che la riduzione di emissioni di gas a effetto serra e dei consumi energetici generati dallo smaltimento in discarica.

Saranno entrambi gli stabilimenti di Saint-Gobain Isover Italia, situati a Vidalengo di Caravaggio (BG) e Chieti Scalo (CH), ad accogliere le nuove linee produttive “verdi” e i nuovi macchinari del progetto, per dare vita ad un sistema integrato di riciclo per la raccolta, lo stoccaggio, il trattamento e il reimpiego nel processo produttivo di rifiuti provenienti da stock non conformi, obsolescenze e sfridi di produzione.